ANDREMO AVANTI, PER LA SALUTE DEI VERCELLESI DI OGGI E DI DOMANI

COMUNICATO STAMPA

SiAmo Vercelli: “Andremo avanti, per la salute dei vercellesi di oggi e di domani”

Vercelli, 11 dicembre 2014

Siamo dispiaciuti e arrabbiati.

Siamo dispiaciuti perché il consiglio non è riuscito a discutere serenamente un tema prioritario per la città.

Siamo arrabbiati perché c’era l’opportunità di fare fronte comune e lottare, tutti insieme, per il futuro e non solo per il presente della sanità vercellese.

Lottare insieme, di fianco al sindaco, che oggi è stato boicottato dalla Regione, per avere una struttura di eccellenza in cui curarci e far curare i nostri figli.

È anacronistico pensare che, in mancanza di risorse, ogni città possa difendere i suoi attuali “privilegi”, si tratti di ospedali o di altre strutture. Bisognerà aggregare e realizzare strutture più grandi e più efficienti – e le nuove tecnologie e i nuovi mezzi ci permetteranno di non abbassare i livelli di servizio per i cittadini. Noi, oltre a sostenere il Sant’Andrea con le unghie e coi denti, abbiamo proposto di approfondire la prospettiva della Città della Salute, da costruire tra Vercelli e Novara.

Purtroppo, in consiglio non si è voluto guardare un po’ più in là. In alcuni frangenti, per la difficoltà della materia, in altri per un clima di scarsa collaborazione.

Insomma, un consiglio cominciato male, per l’assenza di Saitta, si è concluso peggio.

SiAmo Vercelli è in ogni caso convinta della strada che ha intrapreso e che continuerà a percorrere con tutte le forze. Per la salute dei cittadini di Vercelli di oggi e di domani.

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *