Fabbrica del Sant’Andrea: approvata la mozione di SiAmo Vercelli

FABBRICA DEL SANT’ANDREA: PAOLO DALLERA RINGRAZIA IL CONSIGLIO COMUNALE PER L’APPROVAZIONE DELLA MOZIONE DI SIAMO VERCELLI

Vercelli, 1 maggio 2015

Il Consiglio Comunale ha approvato ieri l’avvio di uno studio di fattibilità sulla realizzazione della cosiddetta “Fabbrica di Sant’Andrea” proposta con una mozione da SiAmo Vercelli.

Questo il commento di Paolo Dallera – responsabile del settore cultura di SiAmo Vercelli – che ha coordinato il lavoro preliminare di studio per la preparazione della mozione: “Come noto lo stato attuale dell’Abbazia è critico perché negli anni scorsi non è stato fatto abbastanza per la sua conservazione. Non è solo il suo decadimento, però, a sollecitare la nostra attenzione.

L’impegno nei confronti del monumento più bello della città che, ricordiamo, è di proprietà comunale, deve riguardare soprattutto la sua valorizzazione. Il nostro progetto trae fondamento dalla considerazione delle sue altissime potenzialità storico-culturali e artistiche, che, se fossero opportunamente sfruttate, potrebbero diventare un importante motore di sviluppo culturale e turistico per la nostra Città, generando significative ricadute economiche.

Occorre quindi che l’Amministrazione Comunale assuma un approccio nuovo e maggiormente efficace rispetto al passato.”

Questo, nella proposta di SiAmo Vercelli approvata dal Consiglio Comunale, passa attraverso l’istituzione di un’entità giuridica esterna che, sfruttando le possibilità concesse dal nostro ordinamento, provveda alla manutenzione e all’organizzazione dei restauri, alla valorizzazione culturale e turistica dell’intera struttura ed al reperimento delle risorse finanziarie necessarie, puntando anche al di fuori del perimetro pubblico, attraverso le più moderne ed efficaci tecniche di reperimento di fondi, il cosiddetto “fundraising”. Questa soluzione appare preferibile rispetto all’istituzione di un’entità all’interno del Comune in quanto l’attuale Amministrazione Comunale può difficilmente contare su figure professionali dedicate e qualificate con le competenze necessarie. La separazione, inoltre, permetterebbe di individuare meglio obiettivi e responsabilità.

“Ringraziamo i Consiglieri che hanno sostenuto questa importantissima proposta.” – ha concluso Paolo Dallera. – “Ora vigileremo perché la Giunta dia seguito all’impegno votato dal Consiglio.”

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

Un pensiero su “Fabbrica del Sant’Andrea: approvata la mozione di SiAmo Vercelli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *