L’Autorità Nazionale Anticorruzione censura come “non conforme” l’operato dell’Amministrazione in merito ai restauri della Torre Civica

234[1]

Vercelli, 24 gennaio 2016

Dobbiamo, ancora e ancora una volta, rilevare un’ennesima, pessima figura che la nostra Amministrazione ha fatto di fronte ad altri enti ed istituzioni.

Questa volta, in data 30 dicembre 2015, a tirare le orecchie a Maura Forte è addirittura l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) in merito all’appalto per i lavori di restauro conservativo della Torre Civica:
http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/_Atto?ca=6413

Link alla versione in PDF

L’Autorità Nazionale Anticorruzione (testualmente) “ritiene non conforme alle disposizioni dell’art. 10, comma 2, del d.p.r. 207/2010, l’operato della stazione appaltante.”, ovvero il Comune di Vercelli.

A suo tempo l’Associazione Nazionale Costruttori Edili aveva messo in guardia l’Amministrazione circa una chiara irregolarità nella formulazione del bando.

Purtroppo il Sindaco, seguendo la propria personalissima interpretazione del ruolo che ricopre ( forse un pochino autarchica?) ha preferito ignorare i consigli degli esperti e procedere per la sua strada…

Più che una strada, ormai una mulattiera costeggiata da profondissimi precipizi, su cui l’impavida, protervamente, procede.
Nessun coraggio, solo una costante esibizione del proprio potere.

Questa volta l'”impaccio” si chiama ANAC, il cui parere è stato regolarmente depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 30/12/2015 e al quale è ora cogente rispondere in merito.

Vedremo cosa si inventerà ora. Tra pretesti, promesse non mantenute, errori di valutazione, comunque procede…

E, ancora e ancora una volta, ci troviamo a riflettere su un vecchio, saggio proverbio: “tutti i nodi vengono al pettine”.
O, come dicono gli inglesi: “all chickens come home to roost “.

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *