Lontani dalla politica: così Amazon apre a Vercelli

amazon1

Vercelli, 28 agosto 2016

Per fortuna le scelte industriali sono state fatte senza coinvolgere la politica locale e così Amazon aprirà a Vercelli un centro logistico con mille posti di lavoro.
La trattativa è stata gestita tutta da privati e i giochi sono ormai fatti. Il Consiglio comunale ha concesso uno sconto sui terreni e la (tanto vituperata) macchina amministrativa ha fatto il suo lavoro.

Questa volta la fortuna è stata amica di Vercelli tenendo Amazon lontana dalle stanze del sindaco. E lontano da quelle stanze, come Amazon dimostra, i risultati si ottengono.
I manager di Amazon devono aver visto i tanti casi presenti in città dove la politica ha creato situazioni di stallo, dalla risoteca alla piscina fino agli immobili, finiti ma inutilizzati, dell’area del vecchio ospedale. E’ tutto fermo. Quindi, meglio trattare coi privati e usare il Comune per i soli adempimenti burocratici.

Ha funzionato e Amazon apre il suo magazzino. Lo fa senza che sindaco e assessori possano correre a metterci il cappello.
Piuttosto, la città chiede adesso alla politica locale che vigili sulle assunzioni e che crei le condizioni più favorevoli per il buon funzionamento del centro logistico.

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

6 pensieri su “Lontani dalla politica: così Amazon apre a Vercelli”

  1. Dove ci si può rivolgere per fare domanda di assunzione ?spero non sia una bufala per Vercelli sarebbe un occasione d’oro

    1. Sarà Amazon a rendere note le modalità di assunzione. Confidiamo che privilegino persone del territorio, meglio con assunzioni dirette.

    1. Simona, sarà Amazon a rendere note le modalità di assunzione. Confidiamo che privilegino persone del territorio, meglio con assunzioni dirette.

  2. Sono andata al centro per l’impiego stamattina , ma loro hanno detto che non sanno nulla di tutto ciò . Quindi per l’assunzione bisogna farlo tramite sito di Amazon ? Bisogna aspettare ancora ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *