Ma non volete abolire le province?

pasta (Agenzia: webphoto) (NomeArchivio: 00067b63.JPG)

Vercelli, 30 luglio 2016

In quest’ultimo periodo, tanta politica vercellese è alle prese con le prossime elezioni provinciali. Si susseguono incontri, confronti, ipotesi più o meno strampalate. Sia a destra che a sinistra.
E pensare che, in attesa della riforma costituzionale, la legge Delrio ha predisposto la cancellazione delle province e ha decretato che le amministrazioni provinciali devono solamente gestirne la chiusura.

Però, si sa come ragiona la solita politica. Nel dubbio che non si chiudano davvero oppure che la chiusura possa durare anni, eccoli tutti ad affannarsi per accaparrarsi un ultimo posto (al sole?). Che sia un modo per restare a galla oppure per bloccare l’avversario politico – spesso interno allo stesso schieramento – vale comunque la pena spendersi!

Sarà il nostro DNA civico, sarà che non ci appassioniamo a queste “gare alla cadrega”, ma noi ne staremo fuori.
Non voteremo né gli uni né gli altri e non parteciperemo all’ultimo saccheggio di un ente abolito. Che si scannino tra di loro … ma solo dopo aver provato a fare un “listone” con cui spartirsi le misere spoglie della Provincia di Vercelli.

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *