Archivi tag: degrado

TOUR DELLE ERBACCE: LETTERA AL SINDACO

Vercelli, 17 luglio 2017

Questa è la lettera che abbiamo consegnato al Sindaco sabato scorso, 15 luglio, dopo la quarta puntata del tour delle erbacce.

Gentile Sindaco
oggi le portiamo il frutto simbolico del lavoro di un team di circa trenta volontari che, nelle giornate di giovedì 6, domenica 10, mercoledì 12 e oggi, sabato 15 luglio, ha pulito alcune zone della città: piazza del Tribunale, via Duomo e via Mella, piazza Galilei e dintorni, corso De Rege, all’altezza dell’incrocio con corso Bormida. Si tratta di zone infestate, come molte altre, da erbacce di ogni tipo.

Quella promossa da SiAmo Vercelli è un’iniziativa che vuole denunciare il degrado della città. E’ un’iniziativa che non vuole di certo essere alternativa e neppure integrativa del servizio di pulizia che i vercellesi pagano con fior di tasse e che deve fare Atena! Atena che riteniamo corresponsabile con la Sua Amministrazione dello stato indecente di sporcizia e incuria della città.

Però vuole anche dimostrare che, dove c’è impegno e volontà, ci sono risultati. Risultati che i passanti e le persone che ci hanno visti all’opera hanno apprezzato. Perché una città pulita piace a tutti. Un luogo sporco e infestato dall’erba dà un senso di abbandono e malessere.

Quindi, l’azione, che abbiamo chiamato il Tour delle erbacce, proseguirà e i prossimi appuntamenti sono fissati mercoledì 19 e sabato 22 luglio. E andremo avanti finché il Comune e Atena non metteranno mano al problema.

Ora andremo a consegnare i quattordici sacchi pieni dell’erba, che abbiamo raccolto sui marciapiedi e nelle strade, al Centro Multi Raccolta, sulla strada per i Cappuccini. Non si tratta di rifiuti nostri personali ma di rifiuti raccolti da volontari in spazi pubblici. Immaginiamo che sia una casistica che Atena contempla, visto che non è lei a fare questo lavoro.

 

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

LA CITTA’ E’ UNA GIUNGLA

Vercelli, 1 luglio 2017
 
Erbacce ovunque, marciapiedi simili a sentieri di campagna, aiuole che sono una giungla.
In questi giorni, abbiamo fatto un reportage fotografico del degrado urbano: la situazione, guardata con attenzione, è persino peggiore di come la si vede passando per strada!
Pensare che tenere pulita la città sembra una cosa facile, anche per chi, come questa Amministrazione, non ha la minima capacità progettuale. E se l’erba cresce ovunque, basta che il sindaco tiri sù il telefono e chiami Atena: si tratta di far rispettare un contratto per la manutenzione, la pulizia e il decoro che esiste e che impegna Atena stessa! E’ difficile da fare?
Eppure da mesi tutti i vercellesi si lamentano del degrado e nessuno interviene.
 
A questa conclamata incapacità di fare alcunché, Siamo Vercelli ha deciso di reagire, accompagnando la sacrosanta denuncia di una città mai così sporca, con alcuni interventi e azioni, a partire dalla proposta di porre mano direttamente, come cittadini, alla pulizia e alla disinfestazione dalle erbacce.
Invitiamo tutte le persone di buona volontà, che hanno un po’ di tempo da dedicare, a provvedere alla pulizia dei marciapiedi vicini a casa propria. Tutti noi faremo altrettanto, metteremo a disposizione gli attrezzi utili e ci faremo carico di pulire aree pubbliche: giovedì 6, domenica 9, mercoledì 12 e sabato 15 sono le prime date in cui saremo in giro a strappare erbacce e arbusti.
Chi vuole unirsi, è benvenuto (potete contattarci a info@siamovercelli.it e 346.6273458).
 
“Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi e impegnati possa cambiare il mondo. In verità, è l’unica cosa che è sempre accaduta.” – Margaret Mead, antropologa

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

LA MOZIONE SUL DEGRADO DI VOLTO DEI CENTORI APPROVATA ALL’UNANIMITA’

COMUNICATO STAMPA

La mozione proposta da SiAmo Vercelli sul degrado di Volto dei Centori approvata all’unanimità in Consiglio Comunale

Vercelli, 7 novembre 2014

Attraverso i residenti di Volto dei Centori, rappresentati in primis dal dott. Gianfranco Ardizzone, i consiglieri comunali di SiAmo Vercelli sono venuti in possesso di un plico contenente le molteplici segnalazioni, inoltrate dagli stessi ai vari organi competenti a partire dal 1998, ben 10, relativamente all’assoluto stato di degrado, dovuto ad atti di vandalismo notturni, e alla totale carenza di manutenzione e valorizzazione di un’area di grande valore  storico e urbanistico della nostra città.

Nella documentazione vengono denunciate le diverse problematiche che affliggono da tempo l’area: cedimenti dell’asfalto, scarso deflusso delle acque piovane, insufficiente illuminazione, interventi non coerenti con il contesto storico del vicolo, atti di vandalismo contro la proprietà privata, minacce ricevute dai residenti a fronte di proteste per il frastuono notturno, passaggio a forte velocità di cicli e motocicli nonostante il divieto di accesso per i non residenti ben segnalato, consumo di sostanze stupefacenti, ritrovamento soprattutto nelle mattine che seguono le notti del fine settimana di spazzatura e deiezioni organiche di vario tipo (sangue, vomito, urina…) con conseguenti cattivi odori che durano per giorni.

Quali sono stati, fino ad oggi, i risultati di questi sollecitazioni? Assolutamente nulla!

Per questo motivo, i consiglieri comunali di SiAmo Vercelli hanno presentato, durante lo scorso Consiglio Comunale del 30 ottobre, una mozione in cui si chiede di intervenire, con diverse modalità.

In primis recependo le istanze dei cittadini residenti in Volto dei Centori, prigionieri in casa propria, soprattutto durante i fine settimana, intensificando la sorveglianza delle forze dell’ordine e installando urgentemente una telecamera di sorveglianza dal lato del Volto che dà su Corso Libertà. Se si verificasse l’inefficacia tale misura nei primi tre mesi dall’installazione, si propone il posizionamento di un cancello dal lato corso Libertà, da chiudersi nelle ore notturne dei fine settimana e il cui utilizzo verrebbe normato da un apposito regolamento comunale.

Pianificando, inoltre, il ripristino del decoro dell’area con interventi sul manto stradale, completando la posa dei cubetti di porfido, posizionati fino al numero civico 13, intervenendo sull’illuminazione in coerenza con il contesto, incentivando la pulizia delle volte e la riverniciatura degli intonaci quasi completamente ricoperti di vernice spray.

Promuovendo, infine, iniziative volte alla valorizzazione di un’area unica per la nostra città, con la sua configurazione medioevale e le sue volte a botte, valutando la possibilità di aprire al pubblico le pertinenze comunali rimaste, e verificando la disponibilità dei privati.

Tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale si sono dichiarate favorevoli alla mozione che è stata, quindi, approvata all’unanimità, dimostrando la volontà di collaborare per risolvere i problemi legati ai vandalismi che si verificano durante i week-end.

Volontà di collaborazione che il Consiglio ha ulteriormente dimostrato, approvando all’unanimità l’emendamento presentato da Vercelli Amica, relativo all’intensificazione dei controlli, da parte delle forze dell’ordine, anche nelle altre parti della città, colpite dalle stesse problematiche.

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •