“VIVA!”, L’EVENTO E’ STATO UN SUCCESSO

COMUNICATO STAMPA

 “Viva!”, l’evento organizzato da Renata Torazzo di SiAmo Vercelli, è stato un successo!

Vercelli, 20 ottobre 2014

Ieri, domenica 19 ottobre, si è conclusa la settimana europea di sensibilizzazione all’arresto cardiaco. Durante questo periodo si sono organizzati in tutta Italia eventi sotto il cappello di “Viva!”, come indicato dall’Italian Resusitation Council (IRC). Grazie all’impegno del Consigliere di SiAmo Vercelli Renata Torazzo anche la nostra città, per la prima volta, si è unita all’iniziativa nazionale ed europea e grazie all’impegno di molti, Renata in primis, siamo riusciti a raggiungere obiettivi significativi. Ecco i risultati preliminari della campagna:

  • 3 sono i defibrillatori semiautomatici esterni (chiamati DAE) che siamo risusciti ad ottenere senza dover attingere alle casse del Comune: uno per il quale va ringraziata la famiglia Francese, che l’ha donato in memoria di Mara Mazzetto (il DAE sarà consegnato alla Prefettura dove Mara lavorava durante una cerimonia ufficiale presieduta dal Prefetto); un secondo defibrillatore è stato donato dalla società INTERSER SPA, mentre il terzo potrà essere acquistato grazie alle donazioni dei cittadini che attualmente sommano a 1081€.
  • 12 sono i cittadini che hanno ricevuto il tesserino di abilitazione all’uso del DAE dopo aver superato il corso di addestramento di 4 ore, tenuto sabato mattina presso le aule della formazione ASL. Il corso IRC (Italian Resuscitation Council) è stato completamente gratuito per i cittadini e per il Comune, grazie a Viva che ha anche fornito tutto il materiale cartaceo informativo ed i gadget; ricordiamo infatti che non basta acquistare i dispositivi medicali: sensibilizzazione, informazione e addestramento sono altrettanto necessari per poter salvare una vita.
  • 250 sono i vercellesi che hanno partecipato alle nostre dimostrazioni in piazza Cavour e in viale Garibaldi; alla “Camminata del Cuore” di domenica mattina ed alla conferenza “Senti il Battito” tenuta al Dugentesco domenica mattina.

SiAmo Vercelli si unisce al proprio Consigliere Renata Torazzo nel ringraziare tutti, ma proprio tutti coloro che hanno aiutato e partecipato:

  • IRC che ha dato vita a VIVA;
  • gli instancabili istruttori IRC Marzia Bertolazzi, Danilo Reale, Laura Capellino, Angela Lopiano e Cristina Alessandro che si sono impegnati con tutto il cuore in questa impresa;
  • l’ASL, in particolar modo il Direttore Generale avv. Federico Gallo, che ha permesso di usare le aule per la formazione ed il materiale didattico ed ha pubblicizzato l’iniziativa sul proprio sito web;
  • il Comune di Vercelli, in particolar modo il sindaco Maura Forte, entusiasta dell’iniziativa e della partecipazione della città a “Viva!”;
  • i relatori della conferenza “Senti il Battito”: Dr Luca Romano dello staff medico Juventus, Dr Germano Giordano, medico legale, responsabile S.S.D. Risk Management ASL Vc, istruttori IRC Dr. Marzia Bertolazzi, Dr Danilo Reale (S.C. Cardiologia ASL Vc ) e Dr Aldo Tua (S.S.D. Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza ASL Vc);
  • la Prof. Laura Musazzo Delegato Provinciale del CONI ed insegnante;
  • La Provincia per i libri donati ai relatori;
  • La Polizia municipale che grazie all’addestramento e al DAE che hanno in dotazione ha già potuto salvare una vita;
  • L’istituto Alberghiero di Trino in particolar modo la Prof.Germana Vercellino che ha preparato i “biscotti del cuore” per rinfrancare i partecipanti alla camminata;
  • I cittadini di Vercelli senza i quali questa manifestazione non sarebbe stata possibile.

“Viva!” tornerà il prossimo ottobre ma la nostra campagna di sensibilizzazione, informazione e addestramento non finirà qui e lavoreremo per poter inserire anche Vercelli tra le città italiane cardioprotette.

Ricordiamo che Sul sito dell’ASL di VC e del Comune (http://www.aslvc.piemonte.it http://www.comune.vercelli.it/cms/) ci sono gli estremi per continuare a donare attraverso bonifico bancario intestato a Tesoreria Comune di Vercelli CF/PI 00355580028 IBAN IT x 06090 22308 000052666620 causale progetto VIVA.

Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *